Bassano, Umus Campania: ‘Si dimettano i medici convenzionati del 118 ‘


“Ai medici convenzionati  del 118 della Regione Campania non resta alternativa: dare le dimissioni”, lo dice il dottor Gennaro Bassano, Segretario Emergenza Campania UMUS. Che poi spiega: “La decisione operata dall’ASL Napoli2nord e dalle altre aziende campane si configura una vera aggressione di fatto  a chi opera tutti i giorni sulle strade e nelle case dei cittadini campani ,che relega nell’angolo le aggressioni  agli operatori delle ambulanze. Una pugnalata alla schiena a chi silenziosamente salva la vita a chi la sta perdendo. Una sciabolata ai Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) e alla rete territoriale dell’emergenza-urgenza campana.

“Ritengo
che il provvedimento n 71 /08 del 29/01/2020 di autotutela sia una scelta
arbitraria, irrazionale,che pregiudica l’interesse generale dell’utenza ad
essere assistita e contro una condizione giuridica di fatto maturata”.Mi
auguro che ci sia una revoca dell’autotutela in primis nell’interesse dei
cittadini  campani e  per ridare serenità alle famiglie e ai
medici, che in tali condizioni perdono il giusto equilibrio per un lavoro così
particolare qual è l’intervento in emergenza.

Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

46enne ferito a colpi di pistola

Agguato a Soccavo: 46enne ferito a colpi di pistola Stanotte...

Infermieri aggrediti negli ospedali di Napoli e Avellino

Due aggressioni al personale sanitario – una avvenuta al...

A Marigliano corse clandestine di moto truccate. IL VIDEO

Marigliano. A Marigliano corse clandestine di moto truccate. Coinvolte...

Camorra, Dda chiede il processo per 7 esponenti del clan Piccolo Letizia

La Procura di Napoli (Direzione Distrettuale Antimafia) ha chiesto...