Seguici sui Social

Primo Piano

Juve Stabia, Caserta: “Pari risultato più giusto”

Pubblicato

il

Juve Stabia, Caserta: “Pari risultato più giusto”

Al termine della sfida persa contro il Perugia, il tecnico fabio Caserta ha così analizzato la sconfitta:

“Tutte le partite vengono condizionate dagli episodi. Oggi due rigori a favore del Perugia e due gol. La Juve Stabia ha perso ma non meritatamente. Siamo andati sotto, poi abbiamo pareggiato e potevamo addirittura ribaltarla. Non mi é piaciuta la mentalità dopo il secondo gol. Non bisogna vedere se c’è o non c’è il rigore, la Juve Stabia doveva restare in partita fino alla fine come a Pisa. Invece non mi é piaciuta la squadra dopo il vantaggio ospite. Sembravamo la Juve Stabia vista ad inizio campionato. Ora dobbiamo resettare tutto. Lavoreremo per la gara di venerdì contro l’Ascoli. Sarà difficile ma dobbiamo ripartire. La cadetteria é un campionato lungo e difficile. Dobbiamo restare sul pezzo fino alla fine, la B ti logora. É un campionato in cui cambia tutto velocemente e dobbiamo restare concentrati. Sono soddisfatto perché per lunghi tratti la Juve Stabia se l’è giocata contro una squadra costruita per vincere come il Perugia. Purtroppo abbiamo perso e c’è rammarico. Dovevamo agguantare il pari.

Di Mariano? É arrivato da poco. Ha qualità importanti che forse mancavano nella rosa della Juve Stabia. Sarà importante anche lui per il nostro campionato.

Pubblicità

Sono orgoglioso per i complimenti di un tecnico importante come Serse Cosmi. É un allenatore esperto e fa piacere essere apprezzati da una persona come lui.”
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità