Categorie
Primo Piano Ultime Notizie

Napoli, Gattuso: Samp squadra pericolosa, sarà una battaglia

“La Samp con Ranieri è una squadra da prime posizioni, sarà una partita molto difficile perchè loro si difendono bene e lasciano pochi spazi. Dobbiamo essere bravi, sono preoccupato perchè Ranieri è un grande allenatore, un marpione e me la può incartare”. Così Rino Gattuso, allenatore del Napoli, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Sampdoria in campionato. “E una partita fondamentale, per la prima volta ho detto ai miei giocatori di vedere anche la classifica. Ci sarà da battagliare, ma portare i tre punti a casa sarebbe molto importante. Dobbiamo prepararla bene, con voglia e con il veleno”, ha aggiunto. “Domani voglio vedere la stessa gara umile contro la Juventus, senza concedere niente e giocando da squadra. Dovremo essere bravi e pronti anche a livello caratteriale”, ha proseguito Gattuso. “Mercato? Sono molto contento, ho detto grazie al presidente e al ds. Ora ho una squadra competitiva, il presidente mi ha detto: ‘hai voluto la bicicletta e adesso pedala’. Ma io sono contento di pedalare”, ha dichiarato. Per quanto riguarda le condizioni della squadra, Gattuso ha detto: “Fabian Ruiz da 4 giorni sta male, non sarà convocato. Demme partirà da solo, domani lo valutiamo. Koulibaly non è ancora al 100%, Maksimovic invece è al 100% e domani decidiamo se farlo giocare. Anche Mertens e Allan saranno dei nostri”. “Lobotka al posto di Demme? Vediamo…”, ha aggiunto.
Cronache della Campania@2019

Fonte