Pregiudicato di Napoli inseguito e ucciso a Licola

Pregiudicato di Napoli inseguito e ucciso lungo le strade di Licola. E’ accaduto  nella serata di sabato.
E’ stato inseguito e ucciso con modalita’ tipiche della camorra, visto che l’ultimo colpo e’ stato indirizzato alla testa. E’ morto cosi’ il 35enne Marco Di Flora, pregiudicato di Napoli. Il raid e’ avvenuto in via Cuma a Licola, localita’ del litorale flegreo, dove la vittima ha cercato rifugio forse dopo un inseguimento. I killer lo hanno raggiunto davanti una villetta privata e hanno fatto fuoco. Indagano polizia e carabinieri.
L’uomo probabilmente aveva appuntamento con qualcuno e quando si è accorto dell’agguato ha lasciato lo scooter ed ha cercatoi la fuga a piedi ma è stato raggiunto e finiti. Gli investigatori nel corso della notte hanno ascoltato familiari e conoscenti. L’uomo aveva allacciato una relazione sentimentale con una donna del posto. Si sta anche analizzando il suo cellulare per capire con chi aveva rapporti e se nelle chat o attraverso gli sms vi si siano indizi utili alle indagini.
Completa la lettura di Pregiudicato di Napoli inseguito e ucciso a Licola
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

l’Accademia Mandolinistica Napoletana presenta “Serenata Luntana”

Ritorna il Concerto al tramonto, la grande tradizione avviata...

Lettere, spagnola salvata dal suicidio

Lettere, spagnola vuole lanciarsi nel vuoto ma i carabinieri...

torna l’evento organizzato dall’Associazione CasertAzione

Il countdown per la notte di San Lorenzo sta per...

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco di Ercolano: ‘Vergognatevi’

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco...