Arzano: Via Zanardelli e via Luigi Piscopo le nuove piazze di spaccio. Vedette a difesa dei pusher: controllati passanti e residenti

Melito,  spaccio nel “parco Monaco”: catturati 2 pusher

Arzano – Via Zanardelli e via Luigi Piscopo le nuove piazze di spaccio. Vedette a difesa dei pusher: controllati passanti e residenti. Sarebbero alcune delle piazze per lo spaccio al dettaglio più’ grandi e redditizie della città.
Nascoste e ben protette da vicoli e strade chiuse da palazzi pericolanti. Si va da Piazza Cimmino con la traversa di via Luigi Piscopo, a via Zanardelli dove con la complicità dei residenti (all’occorrenza anche spacciatori), avverrebbe lo smercio di sostanze stupefacenti.  Il tutto, in puro stile Gomorra, avverrebbe anche in pieno giorno attraverso una sorta di precedenza di arrivo alle basi di droga. Tanto che vi sarebbe un via vai di acquirenti di hashish e non solo. E a sorvegliare le piazze di spaccio fiancheggiatori  e galoppini del clan della 167 che vigilerebbe sulle fiorenti attività illecite.
Zone ormai degradate e abbandonate a se stese dove vedere i controlli delle forze dell’ordine appare sempre più difficile. E non è raro imbattersi in via Vittorio Emanuele – angolo via Melito – anche nei venditori di contrabbando di sigarette.  Attività illecite su cui vigerebbe il controllo del clan della 167 di via Colombo alle prese con i presunti contrasti tra i ras Monfregolo e Cristiano in lotta per il predominio del territorio per la gestione delle estorsioni, usura e lo spaccio di droga.
P.D.L.
Completa la lettura di Arzano: Via Zanardelli e via Luigi Piscopo le nuove piazze di spaccio. Vedette a difesa dei pusher: controllati passanti e residenti
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Comments are closed.