Camorra, ai domiciliari esponente del clan Belforte


E’ passato dal carcere agli arresti domiciliari Giovanni Buonanno, figlio dell’ affiliato al clan Belforte di Marcianise Gennaro Buonanno, accusato di usura con il metodo mafioso.

Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Napoli che ha accolto la richiesta dell” avvocato Giuseppe Foglia,. Giovanni Buonanno e’ stato arrestato il 31 gennaio dalla Guardia di Finanza insieme al padre 73enne Gennaro, finito ai domiciliarii, e all’imprenditore dei supermercati Paolo Siciliano , la cui posizione sara’ vagliata dal Riesame l’ 11 febbraio.

Per la DDA di Napoli, Siciliano avrebbe incassato gli assegni provento di usura per conto dei fratelli Buonanno; si tratta di 85mila euro che sarebbero poi stati riutilizzati dall’imprenditore per le proprie attivita’ commerciali. I finanzieri hanno sequestrato agli indagati, su ordine del Gip, la somma di 240mila euro.

La vittima e’ un imprenditore di Marcianise cui i Buonanno avrebbero prestato soldi con tassi di interesse dal 120% al 130% annui. Nell’inchiesta risultano indagate altre tre persone, tra cui il collaboratore di giustizia del clan Belforte Claudio Buttone.

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati

La giornalista Rai,  Claudia Marra, inviata dei I Fatti Vostri.stava seguendo il caso dei tre napoletani scomparsi in Messico Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati di Redazione / Cronache della Campania

Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito

Colpo di scena per la morte di Raffaella Maietta, il marito Luigi Di Fuccia, è indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia in danno della donna Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio”

Parla Immacolata Esposito, la madre di Giuseppe Fusella ucciso con l'amico Tullio Pagliaro a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021, Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio” di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Pompei operazione antidroga: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati...