Caserta, sgominata la piazza di spaccio di Piazza Sant’Anna: sei arresti


Caserta. A piazza Sant’Anna la ‘succursale’ della piazza di spaccio di Caivano con pericolosi pusher pronti a difendere dai rivali i loro affari criminali. Lo hanno scoperto i carabinieri della Compagnia di Caserta che stamane al termine di una lunga indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, hanno arrestato sei persone – quattro in carcere e due ai domiciliari – accusate di spaccio di stupefacenti e detenzione di armi clandestine. I militari, con il supporto del nucleo cinofili di Sarno e di personale del 10° reggimento Campania, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari – quattro di custodia in carcere e due di arresti domiciliari – per numerose cessioni di sostanze stupefacenti, cocaina, crack e hashish, e di detenzione di arma da sparo clandestina.

Le indagini, iniziate nell’ottobre 2020, hanno consentito, attraverso intercettazioni, sequestri, arresti in flagranza, di accertare l’esistenza di una piazza di spaccio nel Comune di Caserta, tra piazza Sant’Anna, via Trento e via Acquaviva, gestita da giovanissimi pusher, alcuni dei quali con precedenti per…

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati

La giornalista Rai,  Claudia Marra, inviata dei I Fatti Vostri.stava seguendo il caso dei tre napoletani scomparsi in Messico Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati di Redazione / Cronache della Campania

Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito

Colpo di scena per la morte di Raffaella Maietta, il marito Luigi Di Fuccia, è indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia in danno della donna Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio”

Parla Immacolata Esposito, la madre di Giuseppe Fusella ucciso con l'amico Tullio Pagliaro a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021, Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio” di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Pompei operazione antidroga: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati...