Camorra, colpo alla cosca dei Vitale: 4 arresti. IL VIDEO


Castellammare. Camorra, colpa alla cosca dei Vitale: 4 arresti.

Nel corso mattinata odierna, i Carabinieri del Gruppo di Torre Annunziata hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dall’ufficio del Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – nei confronti di 4 persone gravemente indiziate del reato di detenzione illegale, in concorso tra loro, di un’arma da guerra e del relativo munizionamento, aggravato dalle circostanze di cui all’art. 416 bis 1 c.p., per aver commesso il fatto al fine di agevolare l’attività dell’associazione camorristica D’Alessandro, operante nel territorio di Castellammare di Stabia.

Il provvedimento è stato emesso in seguito al rinvenimento, avvenuto l’8 marzo 2021 nel corso di una perquisizione dei Carabinieri in uno stabile di Castellammare di Stabia, di un fucile d’assalto Zastava cal. 7,62 di fabbricazione slava e del relativo munizionamento.

I successivi accertamenti dattiloscopici, svolti dai Carabinieri del RIS di Roma, hanno permesso quindi di esaltare sull’arma sequestrata le…

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati

La giornalista Rai,  Claudia Marra, inviata dei I Fatti Vostri.stava seguendo il caso dei tre napoletani scomparsi in Messico Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati di Redazione / Cronache della Campania

Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito

Colpo di scena per la morte di Raffaella Maietta, il marito Luigi Di Fuccia, è indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia in danno della donna Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio”

Parla Immacolata Esposito, la madre di Giuseppe Fusella ucciso con l'amico Tullio Pagliaro a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021, Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio” di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Pompei operazione antidroga: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati...