Casavatore, assalto armato a ristorante: 2 condanne

Casavatore. A cinque mesi dall’assalto armato, a scopo di rapina, avvenuto all’interno del ristorante “Un posto al Sole” di Casavatore è stata emessa la prima sentenza di condanna per due dei tre sodali coinvolti. Ne dà notizia la procura di NAPOLI Nord.

Le indagini, originate dalla rapina avvenuta lo scorso 9 ottobre, avevano consentito di accertare l’identità dei presunti responsabili del fatto, ma anche l’esistenza di una organizzazione stabile dedita alla commissione di rapine, mediante uso di armi da guerra. I tre soggetti risultavano gravemente indiziati dei delitti di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di un numero indeterminato di rapine aggravate, di rapina consumata e di svariate tentate rapine.

“La condanna, emessa dal tribunale di NAPOLI Nord, ha confermato – prosegue la procura – la solidità dell’impianto accusatorio formulato da questa procura della Repubblica, comminando pene severe e giuste ai tre imputati”.

Casavatore, assalto armato a ristorante: 2 condanne di A. Carlino / Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati

La giornalista Rai,  Claudia Marra, inviata dei I Fatti Vostri.stava seguendo il caso dei tre napoletani scomparsi in Messico Napoli, insultarono inviata Rai de I Fatti Vostri: riprende il processo per tre giovani accusati di Redazione / Cronache della Campania

Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito

Colpo di scena per la morte di Raffaella Maietta, il marito Luigi Di Fuccia, è indagato per il reato di maltrattamenti in famiglia in danno della donna Marcianise, insegnante travolta dal treno: indagato il marito di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio”

Parla Immacolata Esposito, la madre di Giuseppe Fusella ucciso con l'amico Tullio Pagliaro a colpi di pistola a Ercolano la notte tra il 28 e 29 ottobre 2021, Giovani uccisi ad Ercolano, la mamma di Giuseppe: “Perdono? Lo chieda a Dio” di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Pompei operazione antidroga: sequestrato un chilo di stupefacente e munizioni

Controlli in uno stabile in via Grotta II: recuperati...