Seguici sui Social

Cronaca Giudiziaria

Clamorosa Assoluzione per Cuozzo: piazzò bomba micidiale sotto casa di una donna

Pubblicato

il

La Corte D’Appello di Napoli, IV Sez. Penale, ha assolto Ettore Cuozzo, di Rotondi, di 34 anni, difeso dall’Avvocato Vittorio Fucci.

In particolare il Cuozzo era imputato di porto e detenzione illegale in luogo pubblico di un ordigno micidiale e di minacce gravi ai danni di una donna, perché, posizionando l’ordigno sotto l’abitazione della donna, in Rotondi, minacciava quest’ultima e la sua famiglia di morte.

In primo grado il Tribunale di Avellino infliggeva a Cuozzo 3 anni e 7 mesi di reclusione e l’interdizione dai pubblici uffici per la durata di 5 anni. La Corte D’Appello, accogliendo le tesi dell’Avv. Fucci, ha ribaltato la sentenza del Giudice di primo grado ed ha assolto il Cuozzo.

Pubblicità

Clamorosa Assoluzione per Cuozzo: piazzò bomba micidiale sotto casa di una donna di A. Carlino / Cronache della Campania

Pubblicità