Salerno, accusato di minacce al fidanzato della ex: assolto l’imprenditore Cimini

Salerno. Accusato di aver inseguito e minacciato il fidanzato della ex l’imprenditore Massimo Cimini è stato assolto dal Tribunale di Salerno.

E’ stato il giudice Cristina De Luca della Terza sezione penale del Tribunale di Salerno ad emettere la sentenza di assoluzione nei confronti di Cimini “perché il fatto non sussiste”.

la vicenda risale al novembre del 2018 quando l’imprenditore era stato fermato dai carabinieri di Salerno. Aveva l’obbligo di non avvicinamento alla sua ex, il noto imprenditore romano. In un primo momento gli era stata applicata la misura restrittiva di non avvicinamento, poi revocata.

E ora è arrivata l’assoluzione definitiva e la fine dell’incubo per il noto imprenditore.

Salerno, accusato di minacce al fidanzato della ex: assolto l’imprenditore Cimini di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Caivano, blitz anti-droga al Parco Verde: arrestati due giovani pusher

Caivano. Operazione anti-droga al Parco Verde: i carabinieri accerchiano...

Napoli, in giro con un tirapugni: denunciato 24enne

Napoli. Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante...

Napoli, in giro in auto con 5 dosi di cocaina: denunciati

Napoli. Continuano i controlli anti droga nella zona est...

Camorra, si è pentito il boss Pietro Cristiano

Camorra, si è pentito il boss Pietro Cristiano, quello...