Paziente positivo al Covid curato con funghi, via al processo a medico no vax

Paziente positivo al Covid curato con funghi, via al processo a medico ‘no vax’ il ginecologo Roberto Petrella.

Si è aperto al tribunale di Teramo, con una lista di eccezioni preliminari della difesa, il processo al medico (sospeso) teramano Roberto Petrella, integralista oppositore delle teorie no vax, accusato di omicidio colposo per la morte di un suo paziente (dal 2020).

Si tratta del camionista di San Marcellino, il 68enne Gennaro Sances, dopo un consulto telefonico in cui gli avrebbe prescritto terapie alternative a quelle ufficiali (vitamine e integratori a base di funghi), sconsigliandogli di recarsi in ospedale.

Paziente positivo al Covid curato con funghi, via al processo a medico no vax di Redazione Cronache / Cronache della Campania

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

A 107 anni trova un Bpf da 80milioni di lire che oggi valgono 815mila euro

Si è rivolta alla Associazione Giustitalia, la signora Mariangela...

Portici, imprenditore delle calzature evade l’Iva per 800mila euro: va ai domiciliari

Avrebbe evaso l’Iva emettendo fatture per operazioni inesistenti risparmiando...

Parenti neonato aggrediscono medici e infermieri al Santobono

Ancora medici e infermieri aggrediti a Napoli, questa volta...

Afragola, in casa un trolley pieno di armi e droga: arrestata

Afragola. Un bagaglio da non portare con sé in...