Camorra: revocato il programma protezione all’ex boss pentito dei Casalesi, Salvatore Belforte

La commissione centrale del ministero dell’Interno ha revocato il piano di protezione a Salvatore Belforte, boss dell’omonimo gruppo di Marcianise. Il provvedimento e’ stato sollecitato dalla Dda di Napoli per ‘comportamenti non correnti agli obblighi imposti dalla legge’ ai pentiti. Salvatore Belforte ha reso nel corso della sua collaborazione, alcune dichiarazioni che sono successivamente risultate reticenti e false, in particolare sul coinvolgimento di alcuni suoi familiari, ancora pienamente inseriti in contesti criminali. Aveva in particolare coperto parenti stretti, non accusandoli dell’omicidio di Angela Gentile, avvenuto a Caserta il 28 ottobre 1991, compagna di Domenico Belforte, suo fratello, il cui cadavere non e’ mai stato trovato. 

Leggi Camorra: revocato il programma protezione all’ex boss pentito dei Casalesi, Salvatore Belforte su Cronache della Campania

Copyright@2017 CronachedellaCampania.it

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Chirurgo di Pagani arrestato, la difesa: “Ha dato ampie spiegazioni al giudice”

Interrogatorio di garanzia per il chirurgo finito agli arresti...

46enne ferito a colpi di pistola

Agguato a Soccavo: 46enne ferito a colpi di pistola Stanotte...

Infermieri aggrediti negli ospedali di Napoli e Avellino

Due aggressioni al personale sanitario – una avvenuta al...

A Marigliano corse clandestine di moto truccate. IL VIDEO

Marigliano. A Marigliano corse clandestine di moto truccate. Coinvolte...