Seguici sui Social

Primo Piano

Pusher cinese sorpreso a spacciare shaboo, aveva anche banconote false

Pubblicato

il

Pusher cinese sorpreso a spacciare shaboo, aveva anche banconote false

E’ di origini cinesi e ha 57anni l’uomo arrestato dai carabinieri della stazione di Terzigno per detenzione di droga a fini di spaccio e possesso di banconote false.
Durante una perquisizione domiciliare Jianjua Cai – già noto alle forze dell’ordine –  è stato trovato in possesso di 350 euro in banconote contraffatte e di 10 grammi di “shaboo – cristal meth”, una metamfetamina dagli effetti stimolanti molto potenti, largamente diffusa tra i pusher cinesi.
Nell’abitazione del 57enne anche  un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. Sottoposto ai domiciliari è ora in attesa di giudizio.
Cronache della Campania@2019

Fonte

Pubblicità