Napoli, parco Mascagna: dissuasori abbattuti come birilli

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, segnala l’ennesimo episodio a testimonianza delle carenze che contraddistinguono la manutenzione stradale nella municipalità collinare che comprende i quartieri del Vomero e dell’Arenella.
“ Nell’area pedonale realizzata nei pressi del parco Mascagna – sottolinea Capodanno – dissuasori e catene, posti in via Sebastiano Conca, sono stati eliminati, consentendo così il possibile accesso a motocicli, la qual cosa potrebbe mettere a repentaglio anche la vita dei pedoni, i quali si sentono tutelati dal fatto che l’intera zona dovrebbe essere inibita all’accesso di ogni tipo di autoveicolo, dal momento che è stata pedonalizzata “.
“ Qualcuno deve aver pensato di utilizzare i dissuasori a mo’ di birilli – puntualizza Capodanno -. Purtroppo, nonostante l’evidenza di questo stato di cose, che si protrae da diverso tempo a questa parte, il problema non è stato ancora risolto, riposizionando i manufatti in questione nella loro collocazione originaria, fissandoli al suolo e ripristinando le catene “.
Sulla questione Capodanno chiede l’intervento immediato degli uffici competenti dell’amministrazione comunale partenopea.
Cronache della Campania@2020

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Brusciano, sorpreso a spacciare in strada: arrestato 23enne

Era arrivato da Castel Volturno fino a Brusciano con...

Sequestrati 250mila articoli falsi tra Napoli e provincia: 9 denunciati

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli,...

Turista con lo scooter negli Scavi di Pompei: denunciato

Turista con lo scooter negli Scavi di Pompei: denunciato. Era...

Manca l’acqua a Capri, in crisi bar e ristoranti

Capri. Un guasto alla rete idrica ha fatto mancare...