Seguici sui Social

Cronaca

Napoli, la Galleria Umberto diventa una location per una proposta di matrimonio con tanto di bengala accesi

Pubblicato

il

fuochi galleria umbero napoli

fuochi galleria umbero napoliNapoli, la Galleria Umberto diventa una location per una proposta di matrimonio con tanto di bengala accesi.
 
Borrelli e Simioli: “Verificheremo che chi ha organizzato questo evento avesse tutti i permessi. Certi luoghi, simboli della storia e della cultura di Napoli, meritano rispetto e tutela”.
A Napoli la Galleria Umberto I è stata completamente allestita di palloncini, tappeto rosso, petali di rose e bengala. Il Motivo? La Galleria è stata utilizzata per fare una proposta di matrimonio.
A darne notizia è stata la testata on-line Identità Insorgenti attraverso un video pubblicato sulla propria pagina Facebook :” I lettori ci inviano questo video… Ma si può pensare di allestire una proposta di matrimonio sotto la galleria Umberto corredata di tappeto, palloncini e fuochi come se fosse casa propria?”.
 

Napoli, la Galleria Umberto diventa una location per una proposta di matrimonio con tanto di bengala accesi
A Napoli la Galleria Umberto I è stata completamente allestita di palloncini, tappeto rosso, petali di rose e bengala. Il Motivo? La Galleria è stata utilizzata per fare una proposta di matrimonio.A darne notizia è stata la testata on-line Identità Insorgenti attraverso un video pubblicato sulla propria pagina Facebook :” I lettori ci inviano questo video… Ma si può pensare di allestire una proposta di matrimonio sotto la galleria Umberto corredata di tappeto, palloncini e fuochi come se fosse casa propria?”“Siamo davvero senza parole. Questa iniziativa aveva i permessi? C'erano le autorizzazioni per accendere addirittura i bengala? Chiediamo al Comune e alla Soprintendenza se chi ha organizzato questo evento aveva tutti i permessi per poterlo fare. Noi riteniamo che certi luoghi, che rappresentano la storia e cultura della nostra città, debbano essere tutelati e rispettati. Oggi purtroppo questo sito monumentale è in condizioni di grave degrado e abbandono e dovrebbe essere oggetto di maggiori attenzioni e salvaguardie da parte delle autorità preposte”
Publiée par Francesco Emilio Borrelli sur Mercredi 2 septembre 2020

“Siamo davvero senza parole. Questa iniziativa aveva i permessi? C’erano le autorizzazioni per accendere addirittura i bengala? Chiediamo al Comune e alla Soprintendenza se chi ha organizzato questo evento aveva tutti i permessi per poterlo fare. Noi riteniamo che certi luoghi, che rappresentano la storia e cultura della nostra città, debbano essere tutelati e rispettati. Oggi purtroppo questo sito monumentale è in condizioni di grave degrado e abbandono e dovrebbe essere oggetto di maggiori attenzioni e salvaguardie da parte delle autorità preposte” – sono state le parole del Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e del conduttore radiofonico Gianni Simioli.
Completa la lettura di Napoli, la Galleria Umberto diventa una location per una proposta di matrimonio con tanto di bengala accesi
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte

Pubblicità

Pubblicità