Premio Italian Controvento 2023 assegnato a Maurizio Marinella per Napoli

Il rinomato sarto e designer di cravatte, Maurizio Marinella, è stato insignito del prestigioso “Premio Italiani ControVento 2023” in riconoscimento del suo contributo significativo all’arte sartoriale e alla moda italiana. La cerimonia di premiazione avrà luogo il giovedì 14 dicembre 2023 presso il Salone degli Affreschi “E. Marinella” al Palazzo Satriano di Ravaschieri di Napoli.

L’Unione Regionale Campana 50&Più in collaborazione con la Commissione di Italiani ControVento ha scelto di onorare Maurizio Marinella come grande ambasciatore dell’artigianato sartoriale e della moda italiana. Maurizio Merolla, presidente dell’Associazione di Rilievo Nazionale 50&Più – Napoli, ha sottolineato che le creazioni di Marinella sono state indossate da capi di Stato, regnanti, imprenditori e celebrità, simboli autentici di eleganza e stile italiano.

Il Premio, realizzato con l’autorizzazione del Ministero del Tesoro della Repubblica Italiana da Collezioni Istituzionali – CLZI, consiste in uno splendido esemplare del riconio celebrativo della moneta da 500 Lire “Caravelle Bandiere Controvento – versione prova del 1957”. Questa moneta, tirata in soli 999 esemplari, è realizzata in argento con fondo a specchio e rappresenta le leggendarie 500 Lire Italiane Bandiere Controvento con le tre Caravelle di Cristoforo Colombo.

All’evento parteciperanno, oltre a Maurizio Merolla, il direttore commerciale di Collezioni Istituzionali – CLZI, Alessandro Martillotti, e il giornalista e scrittore Michelangelo Iossa. Maurizio Merolla ha commentato l’importanza simbolica della moneta, richiamando l’immagine suggestiva delle vele controvento, simbolo dell’inizio del viaggio di Colombo e metafora dell’audacia di chi, nonostante le avversità, intraprende un lungo viaggio con determinazione. Il premio riconosce coloro che, come Maurizio Marinella, rappresentano l’autentico spirito italiano e il Made in Italy.

Il “Premio Italiani ControVento” premia i “viaggiatori controcorrente”, individui che perpetuano tradizioni secolari, contribuendo al prestigio della cultura italiana nel mondo. L’edizione precedente ha visto Marco Bucci, sindaco di Genova, e Franco Pepe, ambasciatore dell’enogastronomia italiana, ricevere questo riconoscimento. Maurizio Merolla ha concluso sottolineando come essere artisti, maestri artigiani e imprenditori rappresenti una sfida continua nel segno del talento e del genio che caratterizzano l’artigianato sartoriale italiano.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare la pubblicazione originale su Cronache della Campania.

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Il pentito rivela l’omicidio di Bergamini legato al calcio scommesse – Cronache della Campania

Durante l'udienza odierna presso il tribunale di Cosenza nel...

Gratteri: ‘Ndrangheta voleva uccidere figlio in finto incidente – Cronache Campania

Nicola Gratteri, procuratore capo di Napoli, ha recentemente fatto...

Attacco notturno ad Acerra: 30enne pregiudicato ferito – Cronaca campana

Un uomo di 30 anni è miracolosamente sfuggito a...

Blitz antidroga a Napoli e provincia: 16 arresti – Notizie dalla Campania

La Guardia di Finanza ha arrestato sedici persone legate...