Patuanelli: ‘Whirlpool continua a Napoli fino al 31 ottobre’. La Fiom: ‘Se chiude sarà una bomba sociale’


Whirlpool ha dato l’ok a continuare la produzione a Napoli fino al 31 ottobre. E’ quanto avrebbe detto il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ai sindacati, secondo quanto riferiscono fonti sindacali presenti al Mise.  “Da questo momento si rompono le relazioni sindacali con l’azienda. Se il Governo non prende una posizione forte, la vicenda Whirlpool diventa una questione di ordine pubblico”. Lo dichiara il segretario generale Fiom-Cgil Napoli, Rosario Rappa, affermando che “se il 31 marzo cessera’ la produzione di lavatrici e non sara’ prospettata una soluzione concreta, a Napoli scoppiera’ una bomba sociale”. “L’unica possibilita’ – aggiunge Rappa – e’ che il Governo costringa Whirlpool a mantenere le produzioni di lavatrici a Napoli cosi’ come previsto dall’accordo del 2018. Qualora oggi non si dovesse ottenere tale risultato sara’ necessario riportare la vertenza alla Presidenza del Consiglio”. 
Cronache della Campania@2019

Fonte

Ultime News

TI POTREBBE INTERESSARE
NEWS

Costa d’Amalfi, un milione di veicoli transitati in 20 giorni

Un milione di veicoli transitati dal 18 luglio a...

Un biglietto unico per le isole del golfo di Napoli

Tra la positiva sorpresa di molti turisti e pendolari,...

Riserva Astroni, sopralluogo per verifica danni incendio

L’VIII commissione consiliare permanente della Regione Campania (Agricoltura, Caccia,...